foroeuropeo.it

Azione revocatoria fallimentare – Cass. n. 4482/2021

Print Friendly, PDF & Email

Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - effetti - sugli atti pregiudizievoli ai creditori (rapporti con l'azione revocatoria ordinaria) - azione revocatoria fallimentare - Revocatoria fallimentare - Presupposto dello stato di insolvenza - Consecuzione all'amministrazione controllata di altra procedura concorsuale con tale presupposto - Computo a ritroso del periodo sospetto - Decorrenza.

Nella consecuzione delle procedure concorsuali, la prima delle quali sia l'abrogata amministrazione controllata e l'ultima una procedura il cui presupposto oggettivo sia costituito dallo stato d'insolvenza - nella specie una amministrazione straordinaria -, il computo a ritroso del periodo sospetto di cui all'art. 67, comma 1, l.fall. ha inizio dalla data del decreto di ammissione all'amministrazione controllata e non da quella della domanda.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 4482 del 19/02/2021 (Rv. 660513 - 01)

Riferimenti normativi: Dlgs_14_2019_art_164, Dlgs_14_2019_art_056, Dlgs_14_2019_art_166, Dlgs_14_2019_art_170

revocatoria fallimentare

effetti

corte

cassazione

4482

2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile