foroeuropeo.it

Decisione disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 10 ottobre 2017, n. 148

Print Friendly, PDF & Email

Il termine per il deposito e la notifica della decisione disciplinare è ordinatorio

Il termine quindicinale per il deposito e la notifica della deliberazione, stabilito dagli artt. 37 e 50 R.D.L. n. 1578/33 (ratione temporis applicabili), il quale decorre non già dalla data della deliberazione, ma da quella del deposito del provvedimento stesso, è un termine ordinatorio e non perentorio, dal momento che il mancato rispetto non è correlato ad alcuna sanzione e non determina alcun vizio procedurale che si ripercuota sulla validità della deliberazione.

Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 10 ottobre 2017, n. 148

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile