foroeuropeo.it

Vietata la ritenzione dei documenti in caso di mancato pagamento delle spettanze - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 30 dicembre 2013, n. 223

Print Friendly, PDF & Email

Vietata la ritenzione dei documenti in caso di mancato pagamento delle spettanze - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 30 dicembre 2013, n. 223

Ai sensi degli artt. 2235 c.c., 42 Codice Deontologico (ora: 33 ncdf), 66 RDL n. 1578/1933, l’avvocato che ne sia richiesto deve restituire senza ritardo gli atti e i documenti ricevuti in originale o copia dal cliente e dalla parte assistita per l’espletamento dell’incarico, non potendo subordinarne la consegna al pagamento delle proprie spettanze.

Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 30 dicembre 2013, n. 223

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile