Sospensione delle sentenze CNF - Corte di Cassazione, SS.UU, ordinanza n. 30999 del 27 dicembre 2017

L’istanza di sospensione delle sentenze CNF può essere contenuta nello stesso ricorso per Cassazione

L’istanza di sospensione delle sentenze del Consiglio Nazionale Forense non deve necessariamente essere proposta in via autonoma rispetto al ricorso per Cassazione, ben potendo essere in esso contenuta, purché abbia una sua autonoma motivazione e sia riconoscibile quale istanza cautelare, ex art. 36, co. 6, L. n. 247/2012, già art. 56, co. 4, RDL n. 1578/1933.

Corte di Cassazione, SS.UU, ordinanza n. 30999 del 27 dicembre 2017

 

Stampa