Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - notificazione - dell'atto di impugnazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.5883 del 11/03/2011 - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online logo Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - notificazione - dell'atto di impugnazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.5883 del 11/03/2011 - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online foro_rivista

466 visitatori e 3 utenti online

  • Home
  • Banca dati
  • Materie/argomenti
  • Impugnazioni civili
  • Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - notificazione - dell'atto di impugnazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.5883 del 11/03/2011

Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - notificazione - dell'atto di impugnazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.5883 del 11/03/2011

Nei confronti della parte deceduta pur nella consapevolezza dell'evento della morte - Nullità assoluta - Sanatoria ex art. 291 cod. proc. civ. - Esclusione.

E affetto da nullità assoluta l'atto di impugnazione proposto nei confronti della controparte deceduta e notificato presso il procuratore di questa, ove il ricorrente sia venuto a conoscenza del decesso ed, inoltre, ne è preclusa ogni sanatoria ai sensi dell'art. 291 cod. proc. civ., dal momento che si ha un'errata identificazione del soggetto passivo della "vocatio in ius" ed il vizio radicale di inesistenza della notificazione.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.5883 del 11/03/2011

 

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati