Procedimento civile - contumacia – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14860 del 13/06/2013 - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online logo Procedimento civile - contumacia – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14860 del 13/06/2013 - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online foro_rivista

502 visitatori e 3 utenti online

Procedimento civile - contumacia – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14860 del 13/06/2013

Valore probatorio - Esclusione - Comportamento valutabile ex art. 116 cod. proc. civ. - Esclusione.

La disciplina della contumacia ex art. 290 ss cod. proc. civ. non attribuisce a questo istituto alcun significato sul piano probatorio, salva previsione espressa, con la conseguenza che si deve escludere non solo che essa sollevi la controparte dall'onere della prova, ma anche che rappresenti un comportamento valutabile, ai sensi dell'art. 116, primo comma, cod. proc. civ., per trarne argomenti di prova in danno del contumace.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14860 del 13/06/2013

 

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati