117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online logo 117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online foro_rivista

537 visitatori e nessun utente online

117. (Interrogatorio non formale delle parti)

Codice di procedura civile Libro primo: DISPOSIZIONI GENERALI Titolo V: DEI POTERI DEL GIUDICE 117. (Interrogatorio non formale delle parti)

Art. 117. (Interrogatorio non formale delle parti) 

1.Il giudice, in qualunque stato e grado del processo, ha facoltà di ordinare la comparizione personale delle parti in contraddittorio tra loro per interrogarle liberamente sui fatti della causa. Le parti possono farsi assistere dai difensori.

___________________________________________________________

Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo le massime di riferimento in ordine di pubblicazione - La visualizzazione delle massime può essere modificata attivando la speciale funzione prevista. E' possibile attivare una ricerca full test inserendo la parola chiave nel campo "cerca"

117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online riga_9_55Prova civile - interrogatorio - non formale (libero) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27407 del 29/12/2014
Dichiarazioni rese dalle parti - Valore confessorio - Esclusione - Fondamento del convincimento del giudice - Ammissibilità. In tema di valutazione della prova, le dichiarazioni rese dalle parti in sede di interrogatorio non formale, pur se prive di alcun valore confessorio, in quanto detto mezzo è diretto semplicemente a chiarire i termini della controversia, ben possono costituire il fondamento del convincimento del giudice di merito, al quale è riservata la valutazione, non censurabile in sede di legittimità, se congruamente e ragionevolmente motivata, della loro concludenza e attendibilità. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27407 del 29/12/2014  ...
117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online riga_9_55prova civile - interrogatorio - non formale (libero) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27407 del 29/12/2014
Dichiarazioni rese dalle parti - Valore confessorio - Esclusione - Fondamento del convincimento del giudice - Ammissibilità. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27407 del 29/12/2014 In tema di valutazione della prova, le dichiarazioni rese dalle parti in sede di interrogatorio non formale, pur se prive di alcun valore confessorio, in quanto detto mezzo è diretto semplicemente a chiarire i termini della controversia, ben possono costituire il fondamento del convincimento del giudice di merito, al quale è riservata la valutazione, non censurabile in sede di legittimità, se congruamente e ragionevolmente motivata, della loro concludenza e attendibilità. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27407 del 29/12/2014  ...
117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online riga_9_55Prova civile - interrogatorio - non formale (libero) – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 4667 del 26/02/2009
Dichiarazioni rese dalla parte - Efficacia probatoria in danno della parte medesima - Valore indiziario - Mancata valutazione da parte del giudice di merito - Sindacabilità in sede di legittimità - Esclusione. Le ammissioni fatte dalla parte in sede di interrogatorio libero ex art. 420 cod. proc. civ. hanno valore meramente indiziario e non integrano una prova piena. Ne consegue che la mancata considerazione delle stesse in favore dell'altra parte ad opera del giudice di merito non è sindacabile in sede di legittimità. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 4667 del 26/02/2009  ...
117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online riga_9_55prova civile - interrogatorio - non formale (libero) – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5290 del 28/02/2008
Funzione - Individuazione - Risposte delle parti - Omessa valutazione da parte del giudice del merito - Sindacabilità in sede di legittimità - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5290 del 28/02/2008 La mancata valutazione delle risultanze dell'interrogatorio libero (da cui il giudice può semplicemente dedurre motivi sussidiari di convincimento per rafforzare o disattendere le prove già acquisite al processo) costituisce espressione del potere discrezionale del giudice del merito e, conseguentemente, non è sindacabile in sede di legittimità sotto il profilo dell'omessa od insufficiente motivazione su un punto decisivo della controversia. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5290 del 28/02/2008  ...
117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online riga_9_55Prova civile - interrogatorio - non formale (libero) – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5290 del 28/02/2008
Funzione - Individuazione - Risposte delle parti - Omessa valutazione da parte del giudice del merito - Sindacabilità in sede di legittimità - Esclusione. La mancata valutazione delle risultanze dell'interrogatorio libero (da cui il giudice può semplicemente dedurre motivi sussidiari di convincimento per rafforzare o disattendere le prove già acquisite al processo) costituisce espressione del potere discrezionale del giudice del merito e, conseguentemente, non è sindacabile in sede di legittimità sotto il profilo dell'omessa od insufficiente motivazione su un punto decisivo della controversia. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5290 del 28/02/2008  ...

___________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

oneri fiscali

117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online computer_pc_10894programma scorporo oneri fiscali


117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online computer_pc_10894

programma calcolo oneri fiscali

compenso

117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online coins-icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m. 37/2018


117. (Interrogatorio non formale delle parti) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online coins-icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m.55/2014


FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore Editoriale avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 13989971000

Copyright © 2001 - 2019 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali