257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online logo 257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online foro_rivista

1161 visitatori e 11 utenti online

257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame)

Codice di procedura civile Libro secondo: DEL PROCESSO DI COGNIZIONE Titolo I: DEL PROCEDIMENTO DAVANTI AL TRIBUNALE Capo II: DELL'ISTRUZIONE DELLA CAUSA Sezione I: DEI POTERI DEL GIUDICE ISTRUTTORE IN GENERALE Sezione II: DELLA TRATTAZIONE DELLA CAUSA Sezione III: DELL'ISTRUZIONE PROBATORIA § 1: DELLA NOMINA E DELLE INDAGINI DEL CONSULENTE TECNICO § 2: DELL'ASSUNZIONE DEI MEZZI DI PROVA IN GENERALE § 3: DELL'ESIBIZIONE DELLE PROVE § 4: DEL RICONOSCIMENTO E DELLA VERIFICAZIONE DELLA SCRITTURA PRIVATA § 5: DELLA QUERELA DI FALSO § 6: DELLA CONFESSIONE GIUDIZIALE E DELL'INTERROGATORIO FORMALE § 7: DEL GIURAMENTO § 8: DELLA PROVA PER TESTIMONI 257. (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame)

Art. 257. (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame)

1. Se alcuno dei testimoni si riferisce, per la conoscenza dei fatti, ad altre persone, il giudice istruttore può disporre d'ufficio che esse siano chiamate a deporre.

2. Il giudice può anche disporre che siano sentiti i testimoni dei quali ha ritenuto l'audizione superflua a norma dell'articolo 245 o dei quali ha consentito la rinuncia; e del pari può disporre che siano nuovamente esaminati i testimoni già interrogati, al fine di chiarire la loro deposizione o di correggere irregolarità avveratesi nel precedente esame.

______________________________________________________________
 

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo le prime cento massime della Cassazione di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI alla fine delle 100 massime per continuare la visualizzazione).

La visualizzazione delle massime può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile attivare una ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca".

257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Impugnazioni civili - appello - prove - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18468 del 21/09/2015
Rinnovazione della prova testimoniale - Potere esercitabile d'ufficio - Limiti. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18468 del 21/09/2015 Il giudice d'appello può disporre la rinnovazione dell'esame dei testimoni senza necessità d'istanza di parte poiché il potere di rinnovazione, proprio anche del giudizio di appello per il combinato disposto degli artt. 257 e 359 c.p.c., è discrezionale ed esercitabile anche d'ufficio dal giudice, cui spetta il completo riesame delle risultanze processuali, compresa l'attività necessaria per il chiarimento delle stesse, nei limiti del "devolutum" e dell'"appellatum". Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18468 del 21/09/2015    ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - esame dei testimoni - esame di nuovi testimoni – Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015
Teste di riferimento - Conoscenza dei fatti di causa, da parte del medesimo, emergente dalle allegazioni di una delle parti - Ammissione - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015 Il potere officioso del giudice di disporre l'assunzione del teste di riferimento ai sensi dell'art. 257, comma 1, c.p.c., comportando una deroga al potere di deduzione probatoria della parte, può essere esercitato soltanto ove la conoscenza del fatto da parte del terzo si sia palesata nel corso di una testimonianza e non anche quando la stessa emergeva già dalle allegazioni di una delle parti. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015    ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015
Potere del giudice monocratico di disporre d'ufficio la prova testimoniale - Esercizio nelle cause pendenti alla data del 2 giugno 1999 - Mancato decorso dei termini per le istanze istruttorie - Necessità. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015 Il potere del giudice monocratico di disporre d'ufficio la prova testimoniale ex art. 281 ter c.p.c., ai sensi del combinato disposto degli artt. 135, lettera b), e 136, del d.lgs. n. 51 del 1998, può essere esercitato nelle cause pendenti e non trattenute in decisione alla data del 2 giugno 1999, purché non siano maturate le preclusioni istruttorie. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18324 del 18/09/2015  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10prova civile - testimoniale - esame dei testimoni - rinnovazione - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 8277 del 09/04/2014
Nuova audizione del teste già escusso spontaneamente presentatosi - Provvedimento implicito di rinnovazione dell'esame - Configurabilità - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 8277 del 09/04/2014 La circostanza che un teste già escusso sia nuovamente sentito - ancorché a seguito di spontanea presentazione - comporta un'implicita contestuale rinnovazione dell'esame, per procedere alla quale non è necessario che il giudice abbia precedentemente dato atto, con formale provvedimento, dell'esigenza di chiarificazione che abbia reso necessaria la nuova audizione. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 8277 del 09/04/2014  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - esame dei testimoni - rinnovazione – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9322 del 20/04/2010
Decisione al riguardo - Giudizio di mera opportunità - Configurabilità - Censurabilità in cassazione - Esclusione. L'esercizio del potere di disporre la rinnovazione dell'esame dei testimoni previsto dall'art. 257 cod. proc. civ., esercitabile anche nel corso del giudizio di appello in virtù del richiamo contenuto nell'art. 359, involge un giudizio di mera opportunità che non può formare oggetto di censura in sede di legittimità, neppure sotto il profilo del difetto di motivazione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9322 del 20/04/2010  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - valutazione della prova testimoniale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1109 del 20/01/2006
Testimonianza "de relato" - Valore probatorio - Condizioni - Circostanze di riscontro - Valutazione da parte del giudice di merito - Necessità. La deposizione testimoniale "de relato", di per sé sola, non ha alcun valore probatorio e può acquisire rilevanza solo attraverso il riscontro di altre circostanze, le quali, quindi, devono avere adeguata consistenza ed essere congruamente esaminate dal giudice di merito nel loro rilievo e nella loro funzione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1109 del 20/01/2006  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10prova civile - testimoniale - valutazione della prova testimoniale - in genere – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1109 del 20/01/2006
Testimonianza "de relato" - Valore probatorio - Condizioni - Circostanze di riscontro - Valutazione da parte del giudice di merito - Necessità. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1109 del 20/01/2006 La deposizione testimoniale "de relato", di per sé sola, non ha alcun valore probatorio e può acquisire rilevanza solo attraverso il riscontro di altre circostanze, le quali, quindi, devono avere adeguata consistenza ed essere congruamente esaminate dal giudice di merito nel loro rilievo e nella loro funzione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1109 del 20/01/2006  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - esame dei testimoni - rinnovazione – Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 11436 del 01/08/2002
Decisione al riguardo - Giudizio di mera opportunità - Configurabilità - Censurabilità in cassazione - Esclusione. L'esercizio del potere di disporre la rinnovazione dell'esame dei testimoni previsto dall'art. 257 cod. proc. civ. , esercitabile anche nel corso del giudizio di appello in virtù del richiamo contenuto nell'art. 359 dello stesso codice, involge un giudizio di mera opportunità che non può formare oggetto di censura in sede di legittimità neppure sotto il profilo del difetto di motivazione. Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 11436 del 01/08/2002  ...
257.1 (Assunzione di nuovi testimoni e rinnovazione dell'esame) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Prova civile - testimoniale - esame dei testimoni - rinnovazione – Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 11436 del 01/08/2002
Decisione al riguardo - Giudizio di mera opportunità - Configurabilità - Censurabilità in cassazione - Esclusione. L'esercizio del potere di disporre la rinnovazione dell'esame dei testimoni previsto dall'art. 257 cod. proc. civ. , esercitabile anche nel corso del giudizio di appello in virtù del richiamo contenuto nell'art. 359 dello stesso codice, involge un giudizio di mera opportunità che non può formare oggetto di censura in sede di legittimità neppure sotto il profilo del difetto di motivazione. Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 11436 del 01/08/2002  ...

___________________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati