316. (Forma della domanda) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online logo 316. (Forma della domanda) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online foro_rivista

1137 visitatori e 2 utenti online

316. (Forma della domanda)

Codice di procedura civile Libro secondo: DEL PROCESSO DI COGNIZIONE Titolo II: DEL PROCEDIMENTO DAVANTI AL GIUDICE DI PACE Capo I: DISPOSIZIONI COMUNI Capo II: DISPOSIZIONI SPECIALI PER IL PROCEDIMENTO DAVANTI AL PRETORE Capo III: DISPOSIZIONI SPECIALI PER IL PROCEDIMENTO DAVANTI AL GIUDICE DI PACE 316. (1) (Forma della domanda)

Art. 316. (1) (Forma della domanda)

1. Davanti al giudice di pace la domanda si propone mediante citazione a comparire a udienza fissa.

2. La domanda si può anche proporre verbalmente. Di essa il giudice di pace fa redigere processo verbale che, a cura dell'attore, è notificato con citazione a comparire a udienza fissa.
---
(1) Articolo da ultimo così modificato dall'art. 25, L. 21 novembre 1991, n. 374.

___________________________________________________________
Giurisprudenza:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo le prime cento massime della Cassazione di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI alla fine delle 100 massime per continuare la visualizzazione).

La visualizzazione delle massime può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile attivare una ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca".

316. (Forma della domanda) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10famiglia - azioni di decadenza dalla responsabilita' genitoriale – nuovo art. 38 disp. att. cod. civ. – interpretazione - Corte di Cassazione, Ordinanza n. 1349 del 26/01/2015
competenza – del tribunale per i minorenni – deroga a favore del tribunale ordinario – condizioni. Corte di Cassazione, Ordinanza n. 1349 del 26/01/2015 In merito alle azioni dirette ad ottenere provvedimenti limitativi od ablativi della responsabilità genitoriale, la Corte ha affermato, con riguardo all'interpretazione del nuovo art. 38 disp. att. cod. civ. (come modificato dalla legge 10 dicembre 2012, n. 219), che la competenza appartiene in via generale al tribunale per i minorenni, ma, quando sia in corso un giudizio di separazione, divorzio o un giudizio ai sensi dell'art. 316 cod. civ. - anche in pendenza dei termini per le impugnazioni e nelle altre fasi di quiescenza, fino al passaggio in giudicato – e le azioni siano proposte successivamente e richieste con un unico atto introduttivo dalle parti, in deroga a tale attribuzione, spetta al giudice del conflitto familiare (Tribunale e Corte d'Appello).Corte di Cassazione, Ordinanza n. 1349 del 26/01/2015 (da sito web della Corte di Cassazione - http://www.cortedicassazione.it/corte-di-cassazione/it/sesta_sezione.page...
316. (Forma della domanda) - Foroeuropeo Rivista Giuridica Online freccia_27_10Procedimento davanti al pretore (o al conciliatore) - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 10610 del 14/05/2014
Opposizione a decreto ingiuntivo innanzi al giudice di pace - Chiamata di terzo da parte dell'opponente - Istanza nell'atto di opposizione - Necessità - Fondamento - Conseguenze. Nell'opposizione a decreto ingiuntivo innanzi al giudice di pace, l'opponente che intenda chiamare un terzo in causa, avendo posizione di convenuto, deve farne richiesta nell'atto di opposizione, a pena di decadenza, non potendo formulare l'istanza direttamente in prima udienza. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 10610 del 14/05/2014  ...

___________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati