foroeuropeo.it foro rivista

1181 visitatori e 9 utenti online

  • Home
  • MATERIE
  • Agricoltura
  • Agricoltura - Amministrazione centrale (Ministero Agricoltura e Foreste) - Controlli dell'E.N.S.E., per delega del Ministero, sulle condizioni per l'immissione in commercio dei prodotti sementieri – Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 6701 del 16/06/

Agricoltura - Amministrazione centrale (Ministero Agricoltura e Foreste) - Controlli dell'E.N.S.E., per delega del Ministero, sulle condizioni per l'immissione in commercio dei prodotti sementieri – Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 6701 del 16/06/

Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Controlli dell'E.N.S.E., per delega del Ministero dell'agricoltura e foreste, sulle condizioni per l'immissione in commercio dei prodotti sementieri - Pubblica funzione a tutela della produzione agricola - Configurabilità - Conflitto con il diritto soggettivo di esclusiva di un imprenditore su sementi oggetto di marchio o di denominazione registrata - Inammissibilità - Domanda del privato diretta a determinare comportamenti dell'E.N.S.E. non lesivi del diritto di esclusiva - Giurisdizione del giudice ordinario - Insussistenza.

In tema di disciplina dell'attività sementiera (legge n. 1096 del 1971), l'effettuazione da parte dell'Ente nazionale sementi elette (E.N.S.E.), su delega del Ministero dell'Agricoltura e foreste, di particolari controlli sulle condizioni per l'immissione in commercio dei prodotti sementieri (controlli che danno luogo a certificazioni e, se positivi, alla "cartellinatura") costituisce svolgimento di una pubblica funzione, a tutela della produzione agricola, da parte di detto ente pubblico, il quale non è un soggetto del mercato e, come tale, non può entrare in conflitto con il diritto soggettivo di esclusiva eventualmente acquisito da un imprenditore su sementi oggetto di marchio o di denominazione registrata. Ne consegue il difetto di giurisdizione del giudice ordinario, in ordine alla domanda del titolare dell'esclusiva a che l'E.N.S.E. adotti comportamenti volti a limitare il pregiudizio che di fatto potrebbe derivare a detto titolare dall'esercizio della predetta funzione pubblica (nell'ipotesi, in conseguenza di certificazioni e cartellinature relative a prodotti oggetto dell'esclusiva), con una inammissibile pretesa a comportamenti aggiuntivi rispetto a quelli previsti dalla legge per lo svolgimento della funzione medesima.

Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 6701 del 16/06/1993

 

Stampa Email

oneri fiscali

computer pc 10894programma scorporo oneri fiscali


computer pc 10894

programma calcolo oneri fiscali

compenso

coins icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m. 37/2018


coins icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m.55/2014


FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore Editoriale avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 13989971000

Copyright © 2001 - 2019 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali