foroeuropeo.it

Danni civili - Corte di Cassazione, Sentenza n. 12565 del 22/05/2018

Liquidazione - Detraibilità dell’indennità da assicurazione contro i danni

II danno da fatto illecito deve essere liquidato sottraendo dall'ammontare del danno risarcibile l'importo dell'indennità assicurativa derivante da assicurazione contro i danni che il danneggiato-assicurato abbia riscosso in conseguenza di quel fatto.

Conclusivamente, a risoluzione del contrasto di giurispruden¬za, va enunciato il seguente principio di diritto: «Il danno da fatto illecito deve essere liquidato sottraendo dall'ammontare del danno risarcibile l'importo dell'indennità assicurativa derivante da assicurazio¬ne contro i danni che il danneggiato-assicurato abbia riscosso in conseguenza di quel fatto».

Corte di Cassazione, Sentenza n. 12565 del 22/05/2018

Tags:

Stampa Email