foroeuropeo.it foro rivista

648 visitatori e 10 utenti online

  • Home
  • MATERIE
  • Fonti del diritto
  • fonti del diritto - leggi straniere - conoscenza del giudice – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

fonti del diritto - leggi straniere - conoscenza del giudice – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

Giudizi introdotti ante legge n. 218 del 1995 - Applicazione legge straniera - Conoscenza della fonte - Indicazione e produzione ad opera della parte - Necessità. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

Nei giudizi introdotti anteriormente all'entrata in vigore, (1 settembre 1995), della legge n. 218 del 1995, la parte che invoca l'applicazione della legge straniera, deve comunque provvedere alla specifica indicazione della fonte, oltreché produrre documentazione idonea a consentire al giudice di formarsi il proprio convincimento.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali