foroeuropeo.it foro rivista

670 visitatori e 10 utenti online

fonti del diritto - gerarchia delle fonti – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 12704 del 20/07/2012

"Prospective overruling" - Condizioni - Ricorrenza nel mutamento giurisprudenziale sulla valenza probatoria della dichiarazione sostitutiva di certificazione reddituale - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 12704 del 20/07/2012

Affinché un orientamento del giudice della nomofilachia non sia retroattivo - come, invece, dovrebbe essere in forza della natura formalmente dichiarativa degli enunciati giurisprudenziali - e affinché possa parlarsi quindi di "prospective overruling", devono ricorrere cumulativamente i seguenti presupposti: che si verta in materia di mutamento della giurisprudenza su una regola del processo; che tale mutamento sia stato imprevedibile in ragione del carattere lungamente consolidato del pregresso indirizzo, tale, cioè, da indurre la parte a un ragionevole affidamento; che il suddetto "overruling" comporti un effetto preclusivo del diritto di azione o difesa della parte. La prima e la terza condizione non ricorrono nel mutamento di giurisprudenza in ordine alla valenza probatoria della dichiarazione sostitutiva di certificazione della situazione reddituale, esclusa dalla S.C., con sentenza a Sezioni Unite n. 5167 del 2003, nei giudizi civili relativi a prestazioni assistenziali.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 12704 del 20/07/2012

 

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali