foroeuropeo.it foro rivista

906 visitatori e 14 utenti online

Verifica della corretta instaurazione del processo

Impugnazioni civili - revocazione (giudizio di) - motivi di revocazione - errore di fatto - giudizio in cassazione - verifica della corretta instaurazione del processo - revocazione - ammissibilità - condizione - fattispecie. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 28143 del 05/11/2018

>>> In tema di impugnazioni, è ammissibile la revocazione della sentenza di cassazione che, senza statuire sulla validità della notifica e sulla tempestività della proposizione del ricorso, abbia ritenuto correttamente instaurato il rapporto processuale per effetto di una falsa percezione della realtà ovvero di una svista obiettivamente ed immediatamente rilevabile. (Nella specie, è stato configurato come revocatorio l'errore commesso dalla Corte di cassazione che, sull'erroneo presupposto dell'avvenuta costituzione della parte intimata, smentita con evidenza dagli atti, aveva accolto il ricorso, senza compiere alcuna valutazione sulla regolarità del procedimento notificatorio, invece da escludersi per difetto di prova dell'avvenuta consegna del piego raccomandato al destinatario indicato nell'atto).

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 28143 del 05/11/2018

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali