foroeuropeo.it foro rivista

778 visitatori e 14 utenti online

Somministrazione di lavoro - comunicazione alle oo. ss.

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) – costituzione del rapporto - assunzione - divieto di intermediazione e di interposizione (appalto di mano d'opera) - somministrazione di lavoro - comunicazione alle oo. ss. - previsione a pena di nullità - esclusione - fondamento. Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 26670 del 22/10/2018

>>> In tema di somministrazione di lavoro, l'art. 24, comma 4, del d.lgs. n. 276 del 2003 (applicabile "ratione temporis"), nel prescrivere a carico dell'utilizzatore l'obbligo di comunicare alle OO. SS. il numero dei lavoratori somministrati ed i motivi del ricorso alla somministrazione, non assume il carattere di norma imperativa e si limita a configurare un mero obbligo informativo la cui violazione non genera la nullità, né genetica, né funzionale, del contratto di somministrazione, essendo sanzionata esclusivamente in sede amministrativa ex art. 18, comma 3 bis, del d.lgs. citato.

Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 26670 del 22/10/2018

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali