foroeuropeo.it foro rivista

921 visitatori e 20 utenti online

Cassa integrazione guadagni in deroga

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - retribuzione - cassa integrazione guadagni - cassa integrazione guadagni in deroga - esclusione degli oneri di comunicazione di avvio della procedura - decreti ministeriali di concessione della cig - allegazione - necessità. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 27398 del 29/10/2018

>>> In tema di cassa integrazione guadagni "in deroga", il decreto del Ministro del Lavoro concessivo della CIG è l'atto al quale la legge, in coerenza con gli accordi definiti in sede governativa, conferisce la possibilità di derogare alla normativa vigente, in relazione agli oneri di comunicazione dell'avvio della procedura; ne consegue che il datore di lavoro, ove deduca di non essere tenuto alle relative comunicazioni, ha l'onere di allegare e provare che vi sia stata, da parte di tale fonte abilitata, una deroga espressa in relazione a tale profilo, continuando altrimenti ad operare la ordinaria disciplina, con il suo corredo di garanzie a tutela degli interessi individuali dei lavoratori.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 27398 del 29/10/2018

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali