foroeuropeo.it

informatico CopiaPiattaforma e-Learning corsi                 book iconCerca in Foroeuropeo               Laptop wifi icon- Login Accesso rservato 


 

Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - accordo delle parti - conclusione del contratto - proposta - contratto con obbligazione del solo proponente - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 15997 del 18/06/2018

Usufrutto - Conclusione del contratto - Proposta - Contratto con obbligazione del solo proponente - Disposizione ex art. 1333 c.c. - Effetti - Applicabilità - Fattispecie.

L'art. 1333 c.c. è applicabile anche ai contratti con effetti traslativi da una sola parte, purchè si tratti di attribuzioni traslative che non comportino alcun onere od obbligo a carico del beneficiario. La presenza di un pregiudizio anche solo potenziale - oneri di custodia, gestione o tributari - impone la necessaria accettazione del destinatario. (In applicazione dell'enunciato principio, la S.C. ha cassato la sentenza impugnata nella parte in cui aveva riconosciuto l'applicabilità dell'art. 1333 c.c. anche se il diritto reale di usufrutto trasferito o costituito importava oneri ed obblighi per il beneficiario).

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 15997 del 18/06/2018

 

Stampa Email