foroeuropeo.it foro rivista

870 visitatori e un utente online

Danni da emotrasfusioni - diritto all’indennizzo

Procedimento civile - cessazione della materia del contendere - danni da emotrasfusioni - giudizio di accertamento del diritto all’indennizzo ai sensi della l. n. 210 del 1992 – declaratoria di cessazione della materia del contendere a seguito dell’accoglimento del ricorso esperito in via amministrativa – efficacia di giudicato nel giudizio risarcitorio promosso contro il ministero della salute - sussistenza - fondamento. Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 24523 del 05/10/2018

>>> In tema di danni da emotrasfusioni, la pronuncia di cessazione della materia del contendere, emessa nel giudizio intentato contro il Ministero della Salute per il riconoscimento dell'indennizzo di cui alla l. n. 210 del 1992, sul presupposto dell'accoglimento del ricorso amministrativo avverso il corrispondente diniego, ha efficacia di giudicato, circa la sussistenza del nesso causale tra le trasfusioni praticate al paziente e la patologia dallo stesso contratta, nel successivo giudizio di risarcimento del danno promosso contro il Ministero della Salute, sussistendo l'identità di parti che costituisce presupposto indispensabile per la configurazione del fenomeno del giudicato esterno.

Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 24523 del 05/10/2018

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali