foroeuropeo.it

informatico CopiaPiattaforma e-Learning corsi                 book iconCerca in Foroeuropeo               Laptop wifi icon- Login Accesso rservato 


 

Servitù - "nemini res sua servit" - vicinanza dei fondi - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 14503 del 06/06/2018

Elemento di fatto – Valutazione di merito – Censura in sede di legittimità – Esclusione - Fattispecie.

Ai fini dell'accoglimento di una domanda di usucapione di servitù di passaggio, il requisito della contiguità o vicinanza dei fondi rappresenta un elemento di fatto, più che di diritto, il cui accertamento comporta una valutazione di merito, come tale non sindacabile in sede di legittimità. (In applicazione dell'enunciato principio, la S.C. ha escluso che l'apprezzamento, da parte del giudice di appello, della non trascurabile distanza esistente tra i due fondi e della possibilità di raggiungere in altro modo il fondo dominante dalla pubblica via integrasse la denuncia di un errore di diritto).

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 14503 del 06/06/2018

 

Stampa Email