foroeuropeo.it foro rivista

445 visitatori e 3 utenti online

Privilegio generale mobiliare - tassa cd. di sbarco e di imbarco

Responsabilità patrimoniale - cause di prelazione - privilegi - generale sui mobili - crediti per tributi - dello stato - tassa cd. di sbarco e di imbarco - disciplina ex art. 28 l. n. 84 del 1994 - privilegio ex art. 2752 c.c. - sussiste – natura di tributo erariale - fondamento. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 24738 del 08/10/2018

>>> Il privilegio generale mobiliare previsto dall'art. 2752 c.c. dev'essere riconosciuto in via estensiva alla tassa portuale(cd. di sbarco e di imbarco su merci trasportate per via marittima) di cui all'art. 33 della l. n. 82 del 1963, come modificato dall'art. 28, comma 6, della l. n. 84 del 1994, trattandosi non di un corrispettivo per il servizio di trasporto reso, bensì di un tributo di natura erariale, come si evince dalla matrice legislativa della prestazione imposta, dalla sua doverosità e dal nesso con la spesa pubblica, avendo lo scopo di assicurare i mezzi per il funzionamento delle aree affidate all'autorità portuale.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 24738 del 08/10/2018

Stampa Email

oneri fiscali

computer pc 10894programma scorporo oneri fiscali


computer pc 10894

programma calcolo oneri fiscali

compenso

coins icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m. 37/2018


coins icon Avvocati - programma calcolo notula parametri d.m.55/2014


FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore Editoriale avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 13989971000

Copyright © 2001 - 2019 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali