foroeuropeocc
foro rivista

581 visitatori e 6 utenti online

Laptop wifi icon Collabora

Laptop wifi icon Redazione

  • Home
  • MATERIE
  • Risarcimento danni
  • Risarcimento del danno - patrimoniale e non patrimoniale (danni morali) - Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 18327 del 25/07/2017

Risarcimento del danno - patrimoniale e non patrimoniale (danni morali) - Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 18327 del 25/07/2017

Danno non patrimoniale conseguente a minaccia estorsiva - Sussistenza - Criterio di riferimento - Grado di resistenza di un soggetto medio - Sufficienza - Specifica capacità di reazione del singolo individuo - Irrilevanza - Ragioni.

Una minaccia estorsiva può cagionare un danno non patrimoniale risarcibile se è idonea a provocare uno stato di paura, sofferenza o turbamento in una persona dotata di normale cultura e forza d'animo, senza che assuma rilievo la specifica capacità di reazione della vittima, giacché si deve escludere che l’ordinamento tuteli la persona in misura diversa a seconda del grado di resistenza che la stessa possiede in presenza di una minaccia, determinando un effetto paradossale in danno dei soggetti più coraggiosi.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 18327 del 25/07/2017

 

Stampa Email

puntovIl compenso all'avvocato con i parametri 2018 - I edizione 2018 

FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica
Rivista Specialistica - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma

Elenco Speciale Ordine Giornalisti del Lazio
Direttore avv. Domenico Condello

Foroeuropeo S.r.l.
Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma
CF- PI 1398997100

Copyright © 2001 - 2018 - tutti i diritti riservati

Comitato Redazione e Collaboratori

Collabora con foroeuropeo

pubblicità - note legali