foroeuropeo.it

Attualità, news, commenti

Print Friendly, PDF & Email

Giudicata civile - interpretazione del giudicato - giudicato interno - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 17955 del 23/06/2021

Inesistenza del contratto - Formazione del giudicato interno - Condizioni - Fattispecie.

Società inattiva ma ancora iscritta nel registro delle imprese – Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 17957 del 23/06/2021

 Presunzione di esistenza - Conseguenze - Capacità di stare in giudizio - Sussistenza.

Contratti in genere - caparra - confirmatoria - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 17969 del 23/06/2021

Recesso - Portata - Obbligo di restituzione della caparra - Obbligazione sociale - Cessione di quota anteriore al recesso - Obbligazione del socio trasferente - Esclusione - Scioglimento del rapporto sociale - Sussistenza.

Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza da COVID-19 in ambito scolastico dl 122/2021

DECRETO-LEGGE 10 settembre 2021, n. 122 Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza da COVID-19 in ambito scolastico, della formazione superiore e socio sanitario-assistenziale. (21G00134) (GUn.217del 10-9-2021) Vigente al: 11-9-2021

Condominio – Sequestro penale – Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 23255 del 20 agosto 2021 -  commento

Complesso immobiliare sottoposto a sequestro penale preventivo – natura cautelare del provvedimento – nomina di un custode per le parti comuni -  Corte di Cassazione, sez. 2, ordinanza n.  23255 del 20 agosto 2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Misure cautelari - Criteri di scelta delle misure - Applicazione della custodia cautelare in carcere – Corte di Cassazione, Sentenza n. 32593 ud. 08/07/2021 - deposito del 01/09/2021

 Limite di tre anni di pena detentiva – Operatività nei procedimenti per delitti di rapina aggravata – Condizioni – Insussistenza di collegamenti con la criminalità organizzata.

Pubblica amministrazione - Diritto al risarcimento del danno per mancata o tardiva attuazione di direttive comunitarie - Medici specializzandi - Corte di Cassazione, Ordinanza interlocutoria n. 23848 del 02/09/2021

Introduzione del processo amministrativo - Perenzione - Effetti e durata della interruzione - Conseguenze sul giudizio ordinario - Questione di massima di particolare importanza.

mancata comunicazione all’Ordine dell’indirizzo di posta elettronica certificata

Il COA di Roma chiede di sapere se possa procedere alla cancellazione dell’iscritto in relazione al quale sia stata accertata la mancata comunicazione all’Ordine dell’indirizzo di posta elettronica certificata, sebbene penda nei suoi confronti procedimento disciplinare. Consiglio Nazionale Forense, parere n. 39 del 08 Luglio 2021

iscrizione nell’elenco delle S.T.A. di una società tra avvocati a responsabilità limitata con socio unico e con amministratore unico della stessa, nella persona del medesimo soggetto fisico e socio unico

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Massa Carrara richiede “se sia possibile disporre l’iscrizione nell’elenco delle S.T.A. di una società tra avvocati a responsabilità limitata con socio unico e con amministratore unico della stessa, nella persona del medesimo soggetto fisico e socio unico”. Consiglio Nazionale Forense, parere n. 19 del 19 Marzo 2021

il praticante abilitato al patrocinio sostitutivo può sostituire in udienza avvocati diversi dal proprio dominus e se, in tal caso, occorra una delega scritta dall’avvocato patrocinante al praticante. Il COA di Monza formula due quesiti in materia di patr

Con il primo quesito, chiede chiarimenti in merito alla portata dell’inciso “anche se non si tratta di affari trattati direttamente dal medesimo” di cui all’art. 41 co. 12 Legge 247/2012, in particolare al fine di capire se il praticante abilitato al patrocinio sostitutivo possa sostituire in udienza avvocati diversi dal proprio dominus e se, in tal caso, occorra una delega scritta dall’avvocato patrocinante al praticante, nella quale si espliciti che la sostituzione avviene sotto la responsabilità ed il controllo del dominus del praticante e infine se tale delega debba essere controfirmata anche dal dominus del praticante.

Avvocati: non scatta il reato di patrocinio infedele - articolo 380 c.p. - se l'attività è stragiudiziale Corte di Cassazione, Penale Sent. Sez. 6 n. 28013 Anno 2021

La giurisprudenza di legittimità è costante nell'affermare che, in tema di infedele patrocinio, elemento costitutivo del reato è la previa instaurazione di un procedimento dinanzi all'autorità giudiziaria, con conseguente irrilevanza dell'attività preliminare od estranea ad esso

Diritti della personalità - Diritto del nato da parto anonimo ad accedere a informazioni sulle proprie origini – Corte di Cassazione Ordinanza n. 22497 del 09/08/2021

Sussistenza - Distinzione - Diritto a conoscere l’identità della madre - Limiti - Diritto ad accedere alle informazioni sanitarie sulla salute della madre - Condizioni.

Lavoro pubblico Ufficio stampa P.A. - Corte di Cassazione, Sentenza n. 21764 del 29/07/2021

Caratteristiche - Personale addetto - Attività professionale - Natura giornalistica - Conseguenze.

Assicurazione - Art. 122 codice assicurazioni. – Corte di Cassazione, Sentenza n. 21983 del 30/07/2021

Circolazione su aree equiparate a strade di uso pubblico - Nozione - Ogni spazio in cui il veicolo possa essere utilizzato in modo conforme alla sua funzione abituale.

Società - Fusione - Società incorporata - Corte di Cassazione, Sentenza n. 21970 del 30/07/2021

Estinzione - Legittimazione attiva e passiva in sede processuale - Intervento della società incorporante - Effetti

Procedimento civile - Sospensione per pregiudizialità – Corte di Cassazione, Sentenza n. 21763 del 29/07/2021

Giudizio pregiudicante deciso con sentenza impugnata - Istanza di prosecuzione ex art. 297 c.p.c. - Condizioni - Sospensione facoltativa ex art. 337, comma 2, c.p.c. - Ammissibilità.

Termini processuali - Sospensione feriale Nozione – Cass. n. 11604/2021

Procedimento civile - termini processuali - sospensione - Termini processuali - Nozione - Termine dilatorio ex art. 50, d.P.R. 602 del 1973 - Natura - Sospensione feriale - Esclusione - Fondamento.

Spese giudiziali - Correzione di errore materiale in via consequenziale – Cass. n. 13854/2021 (2)

Provvedimenti del giudice civile - sentenza – correzione - Spese giudiziali - Correzione di errore materiale in via consequenziale - Ammissibilità - Fondamento - Fattispecie.

Interesse ad agire in relazione all'utilità dell'accertamento medico – Cass. n. 14629/2021 (2)

Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - in genere - Accertamento tecnico preventivo ex art. 445 bis c.p.c. - Ammissibilità – Presupposti - Interesse ad agire in relazione all'utilità dell'accertamento medico - Fondamento - Fattispecie.

Criterio della soccombenza - onere delle spese processuali – Cass. n. 13356/2021 (2)

Spese giudiziali civili - condanna alle spese - soccombenza – determinazione - Criteri - Riferimento all'esito finale della lite, prescindendo dalle sue singole fasi - Necessità.

Codice deontologico forense - Natura normativa – Cass. n. 13168/2021 (2)

Avvocato e procuratore - giudizi disciplinari – impugnazioni - Codice deontologico forense - Natura normativa - Esclusione - Ragioni - Conseguenze - Rilevanza della sua violazione in sede giurisdizionale - Limitazione ai soli vizi di incompetenza, eccesso di potere o violazione di legge - Sussistenza - Fondamento.

Vietato assistere un coniuge o convivente contro l’altro, dopo averli assistiti entrambi in controversie familiari - Consiglio Nazionale Forense, sentenza n. 16 del 1 febbraio 2021

Vietato assistere un coniuge o convivente contro l’altro, dopo averli assistiti entrambi in controversie familiari

Espressioni sconvenienti od offensive ed exceptio veritatis: l’illecito non è scriminato dall’eventuale veridicità dei fatti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza n. 19 del 1 febbraio 2021

Espressioni sconvenienti od offensive ed exceptio veritatis: l’illecito non è scriminato dall’eventuale veridicità dei fatti

Compenso degli amministratori - Deducibilità – Cass. n. 10308/2021

Tributi erariali diretti - imposta sul reddito delle persone giuridiche (i.r.p.e.g.) (tributi posteriori alla riforma del 1972) - determinazione - detrazioni - Compenso degli amministratori - Deducibilità - Preventiva delibera assembleare - Necessità - Limiti - Effettivo svolgimento attività gestoria - Sufficienza - Esclusione - Fondamento.

Diritti reali – servitù di gasdotto - Corte di Cassazione, Sentenza n. 18011 del 23/06/2021

art. 3 della l. n. 154 del 2016 - servitù di gasdotto - costituzione coattiva - ammissibilità - condizioni.

Avvocato - onorari - valore della causa - Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 10984 del 26/04/2021 (Rv. 661238 - 01)

Domanda di pagamento somme o di risarcimento dei danni - Richiesta di liquidare una somma determinata "o quella maggiore o minore che si riterrà di giustizia" - Rigetto della domanda - Spese processuali - Liquidazione - Valore indeterminabile della causa - Fondamento.

penale - Impugnazioni - Condanna ai soli effetti civili in appello – Corte di Cassazione, Sentenza n. 22065 ud. 28/01/2021 - deposito del 04/06/2021

Parte civile - Assoluzione in primo grado – Condanna ai soli effetti civili in appello – Annullamento della sentenza per mancata rinnovazione di una prova dichiarativa decisiva – Individuazione del giudice di rinvio – Giudice civile competente per valore in grado di appello.

Avvocato - incompatibilità tra impiego pubblico "part-time" ed esercizio della professione forense Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 9660 del 13/04/2021 (Rv. 660969 - 01)

Compatibilità tra la professione di avvocato e la sussistenza di un impiego pubblico - Personale iscritto all'albo anteriormente al 1996 - Esclusione - Fondamento.

Immobili adibiti ad uso diverso da quello di abitazione – Cass. n. 9704/2021 (2)

Locazione - disciplina delle locazioni di immobili urbani (legge 27 luglio 1978 n. 392) - immobili adibiti ad uso diverso da quello di abitazione - durata - recesso del conduttore - Locazione di immobile conclusa dalla P.A. "iure privatorum" - Gravi motivi ex art. 27, comma 8, della l. n. 392 del 1978 - Configurabilità - Interesse pubblicistico delle determinazioni del conduttore - Sufficienza - Esclusione - Fattispecie.

Edificio costituito da più unità immobiliari autonome – Cass. n. 10370/2021 (2)

Comunione dei diritti reali – condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - Edificio costituito da più unità immobiliari autonome - Tetto avente funzione di copertura di una sola delle unità - Contitolarità del bene ex art. 1117 c.c. - Presupposti.

Compensazione tra i saldi di piu' conti o rapporti – Cass. n. 10117/2021

Contratti bancari - operazioni bancarie in conto corrente (nozione, caratteri, distinzioni) - compensazione tra i saldi di piu' conti o rapporti - Art. 1853 c.c. - Saldo passivo di un conto - Apertura di credito in altro conto - Compensazione - Inammissibilità.

Domanda di conversione del brevetto nullo – Cass. n. 10396/2021

Beni - immateriali - brevetti (e convenzioni internazionali) - invenzioni industriali - Domanda di conversione del brevetto nullo - Art. 76 d.lgs. n. 30 del 2005 - Giudizio di primo grado - Termine per la presentazione - Udienza di precisazione delle conclusioni - Fondamento.

avvocato e procuratore - onorari - tariffe professionali

Liquidazione giudiziale compenso avvocato - Controversia di valore superiore ad euro 1.500.000 - Criteri.

condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - azioni giudiziarie

Decreto ingiuntivo per la riscossione di oneri condominiali - Opposizione - Sindacabilità della nullità o annullabilità della sottostante delibera assembleare - Ammissibilità - Condizioni.

avvocato - giudizi disciplinari - procedimento

Giudizio disciplinare e giudizio penale - Rapporti - Competenza territoriale del procedimento disciplinare - Applicabilità delle disposizioni del codice di procedura penale - Esclusione - Fattispecie.

condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - contributi e spese condominiali - provvedimenti per le spese - deliberazione dell'assemblea

Ripartizione di spese condominiali - Delibera assembleare in violazione dei criteri, legali o convenzionali, di ripartizione - Conseguenze - Nullità o annullabilità della delibera - Condizioni - Fondamento.

Esonero dall'obbligo di formazione continua per gli avvocati ultrasessantenni – Cass. n. 9549/2021 (2)

Avvocato e procuratore - giudizi disciplinari - Art. 11, comma 2, l. n. 247 del 2012 - Esonero dall'obbligo di formazione continua per gli avvocati ultrasessantenni - Procedimenti disciplinari relativi a periodi precedenti l'entrata in vigore della disposizione - Applicabilità - Fondamento.

Sfratto per morosità – Contratto verbale - Eccezione di usucapione - Corte di Cassazione, sez. V, ordinanza n. 13708 del 19. 5. 2021.

Sfratto per morosità – eccezione di nullità del contratto per mancanza di prova scritta del contratto ed eccezione di usucapione dell’immobile locato - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 13708 del 19 maggio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Opposizione a decreto ingiuntivo – Esame nel merito – Corte di Cassazione, Ordinanza n. 12960 del 13 maggio 2021 - commento

Illegittimità del decreto ingiuntivo – accertamento della sussistenza del credito – sussistenza - Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza  n.  12960    del 13 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

La cessione di cubatura non richiedente la forma scritta ad substantiam ex art. 1350 c.c.; Corte di Cassazione, SU Sentenza n. 16080 del 09/06/2021

principio di diritto: : La cessione di cubatura, con la quale il proprietario di un fondo distacca in tutto o in parte la facoltà inerente al suo diritto domenicale di costruire nei limiti della cubatura assentita dal piano regolatore….

obbligo per l’avvocato di trattare un numero minimo di affari in ciascun anno - Consiglio di Stato, Parere Numero 1012 del 09/06/202

“Il decreto del Ministro della giustizia 25 febbraio 2016, n. 47, recante disposizioni per l'accertamento dell'esercizio della professione forense”, vìola – laddove stabilisce che l’avvocato debba trattare “almeno cinque affari per ciascun anno, anche se l’incarico professionale è stato conferito ad altro professionista” (articolo 2, comma 2, lettera c),) – vìola l’articolo 59, par.3, della direttiva 2005/36/CE e l’articolo 49 TFUE, nonché l’articolo 15, par.3, in combinato disposto con l’articolo 15, par.2, lettera a), della direttiva 2006/123/CE.

Condominio – Regolamento di competenza – Corte di Cassazione, Sez. 6, Ordinanza n. 11847 del 06 maggio 2021 -  commento

 Modifica delle tabelle millesimali -  Regolamento di condominio contrattuale  – Clausola compromissoria – Incompetenza del Tribunale – Sussistenza - Corte di Cassazione, sez. 6, ordinanza  n.  11847  del 06 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Amministratore giudiziario – Corte di Cassazione, Sentenza n. 11717 del 05 maggio 2021 - commento

Amministratore di nomina giudiziaria – revoca entro il primo anno di mandato in assenza di giusta causa – ammissibilità – risarcimento per l’anticipato recesso – insussistenza - Corte di Cassazione, sez. 3, sentenza  n.  11717  del 05 maggio  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Prelazione agraria e riscatto di due terreni agricoli venduti ad un terzo – Rinuncia successiva alla prelazione – Corte di Cassazione, sez. III, sentenza n. 12894 del 13 maggio 2021

Rinuncia alla prelazione comunicata all’affittuario poiché invalida, in quanto contenente un prezzo unico relativamente sia ai terreni, sia ai fabbricati rurali (rispetto ai quali ultimi l’attore non era titolare di alcun diritto di prelazione) – Cass., sez. III, sentenza n. 12894 del 13 maggio 2021, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Foroeuropeo ricorda Carlo Martuccelli, non più con noi. Presidente emerito del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Roma

martuccelliForoeuropeo ricorda Carlo Martuccelli, non più con noi - con un convegno sulla deontologia videoregistrato il 5 luglio 2016

Segnalazione alla Centrale dei Rischi

money iconCredito - istituti o enti di credito - altre aziende di credito - vigilanza e controllo - Segnalazione alla Centrale dei Rischi - Legittimità - Accertamento - Presupposti - Sussistenza del debito segnalato - Insufficienza - Onere della prova - Ripartizione. Personalita' (diritti della) - onore (reputazione) - risarcimento del danno In genere.

Condominio – Innovazioni gravose o voluttuarie –  Corte di Cassazione, Ordinanza n. 10371 del 22 aprile 2021 -  commento

House iconInterventi su parti comuni – Coibentazione dell’edificio – Cappotto termico – Innovazione gravosa o voluttuaria -   Insussistenza -    Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza  n.  10371  del 22 aprile  2021 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

locazioni commerciali durante la pandemia - Giurisprudenza di merito

Sommario: La normativa precedente la pandemia - Le novità di cui ai vari DPCM del 2020 e del 2021 - Nuove possibilità per i conduttori di proseguire nella locazione ovvero di sospendere o ridurre il canone anche alla luce di disposizioni del codice civile e della legge n. 392/1978. - La giurisprudenza di merito sulle nuove normative - L’ultimo blocco degli sfratti e le proroghe dell’esecuzione (DPCM: legge n. 69/2021, di conversione del d.l. n. 41/2021). il conduttore, avrà la possibilità sia di ridurre l’entità del canone ovvero di sospenderne temporaneamente il pagamento (limitatamente al periodo di pandemia), sia di rinegoziare, con argomenti più efficace dimostrabili, il rinnovo del contratto, nonchè di ottenere la risoluzione dello stesso per eccessiva onerosità sopravvenuta ovvero per recesso motivato anticipato. di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

La responsabilità della pubblica amministrazione per danno da ritardo. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Adunanza Plenaria) decisione n. 7 del 23/04/2021.

la responsabilità della pubblica amministrazione per lesione di interessi legittimi, sia da illegittimità provvedimentale sia da inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, ha natura di responsabilità da fatto illecito aquiliano e non già di responsabilità da inadempimento contrattuale; è pertanto necessario accertare che vi sia stata la lesione di un bene della vita, mentre per la quantificazione delle conseguenze risarcibili si applicano, in virtù dell’art. 2056 cod. civ. –da ritenere espressione di un principio generale dell’ordinamento- i criteri limitativi della consequenzialità immediata e diretta e dell’evitabilità con l’ordinaria diligenza del danneggiato, di cui agli artt. 1223 e 1227 cod. civ.; e non anche il criterio della prevedibilità del danno previsto dall’art. 1225 cod. civ.;

avvocati - iscrizione nell'elenco delle associazioni forensi specialistiche

Va condivisa l’affermazione attorea, laddove vuol precisare che l’attività libero-professionale forense (in sé, quindi e non in quanto più o meno collegata ad altre e differenti professionalità) è già da tempo considerata come attività economica di prestazioni di servizi e, quindi, l’appartenenza di ciascun singolo avvocato ad un’associazione specialistica costituisce l’attestazione, nei confronti della clientela, un elemento qualificativo di richiamo commerciale. - Consiglio di Stato Sentenza n. 04008 del 24/05/2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile