foroeuropeo.it

Adozione - adozione (dei minori d'età) - adottandi - adottabilità - condizioni - situazione di abbandono - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 19735 del 02/10/2015

Print Friendly, PDF & Email

Dichiarazione di stato di adottabilità - Stato di abbandono - Genitori in stato di detenzione - Causa di forza maggiore transitoria idonea a giustificare la mancata assistenza - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 19735 del 02/10/2015

In tema di adozione di minori, il diritto del minore a crescere ed essere educato nell'ambito della famiglia di origine incontra i suoi limiti in presenza di uno stato di abbandono, cosicché la rescissione del legame familiare costituisce l'unico strumento idoneo ad evitare al minore un più grave pregiudizio ed a garantirgli assistenza e stabilità affettiva. Tale condizione non può essere esclusa dallo stato di detenzione al quale il genitore sia temporaneamente assoggettato, trattandosi di circostanza che, in quanto imputabile alla condotta criminosa del genitore stesso, non integra gli estremi della causa di forza maggiore di carattere transitorio idonea a giustificare la mancata assistenza, dovendosi dare comunque rilievo, per escludere la dichiarazione dello stato di adottabilità, al fatto che il genitore, nonostante la detenzione, si sia preoccupato di assicurare al minore l'assistenza morale e materiale, affidandolo a parenti in grado di prendersene cura.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 19735 del 02/10/2015

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile