foroeuropeo.it

Giurisdizione civile - regolamento di giurisdizione - preventivo – Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 23596 del 22/11/2010

Print Friendly, PDF & Email

Sentenza declinatoria della giurisdizione - "Translatio iudicii" - Processo riassunto davanti al giudice ritenuto dotato di giurisdizione - Unicità rispetto a quello originario - Sussistenza - Conseguenze - Regolamento preventivo di giurisdizione ad istanza di parte davanti al giudice della riassunzione - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento.

In tema di "translatio iudicii", il processo che, dopo la pronuncia declinatoria della giurisdizione, si instaura, per effetto della tempestiva riassunzione, davanti al giudice indicato come munito di giurisdizione non è un nuovo ed autonomo procedimento, ma la naturale prosecuzione dell'unico giudizio; ne consegue che non può essere proposto regolamento preventivo di giurisdizione poiché la sentenza declinatoria emessa nella prima fase integra una decisione sulla giurisdizione assunta nell'unitario giudizio, in quanto tale impeditiva della proposizione del regolamento preventivo, potendo tale strumento essere usato nella prima fase del giudizio, mancando ancora una decisione nella giurisdizione.

Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 23596 del 22/11/2010

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile