foroeuropeo.it

Giurisdizione civile - giurisdizione ordinaria e amministrativa - Corte Cassazione, Sez. U, Ordinanza n. 18272 del 08/07/2019 (Rv. 654586 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Sconfinamento nella realizzazione dell'opera pubblica - Natura di comportamento di mero fatto - Azione risarcitoria - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza.

In tema di conflitto di giurisdizione avente ad oggetto una controversia relativa ad un'ipotesi di cd. sconfinamento, ossia del caso in cui la realizzazione dell'opera pubblica abbia interessato un terreno diverso o più esteso rispetto a quello considerato dai provvedimenti amministrativi di occupazione e di espropriazione, oltre che dalla dichiarazione di pubblica utilità, l'occupazione e la trasformazione del terreno da parte della P.A. costituisce un comportamento di mero fatto, perpetrato in carenza assoluta di potere, che integra un illecito a carattere permanente, lesivo del diritto soggettivo (cd. occupazione usurpativa), onde l'azione di risarcimento del danno che ne è conseguito rientra nella giurisdizione del giudice ordinario.

Corte Cassazione, Sez. U, Ordinanza n. 18272 del 08/07/2019 (Rv. 654586 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2043

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile