foroeuropeo.it

Sentenze non definite – Cass. n. 21173/2021

Print Friendly, PDF & Email

Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - incidentali - tardive - Sentenza non definitiva - Impugnazione incidentale - Riserva di impugnazione - Necessità - Insussistenza.

 

La riserva d'impugnazione contro le sentenze non definitive é necessaria soltanto per le impugnazioni principali, e non per quelle incidentali, che possono essere tardivamente proposte dalle parti contro le quali è stata proposta l'impugnazione principale e da quelle chiamate ad integrare il contraddittorio, a norma dell'art. 331 c.p.c., anche quando per esse sia decorso il termine od abbiano prestato acquiescenza alla sentenza; in tale ipotesi, tuttavia, il diritto all'impugnazione incidentale sorge concretamente solo con l'avvenuta proposizione dell'impugnazione principale, sicché, se questa ultima deve essere dichiarata inammissibile, anche l'impugnazione incidentale perde efficacia.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 21173 del 23/07/2021 (Rv. 661931 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_331, Cod_Proc_Civ_art_334, Cod_Proc_Civ_art_340

 

Corte

Cassazione

21173

2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile