foroeuropeo.it

Versamento di ulteriore importo a titolo di contributo unificato – Cass. n. 37166/2021

Print Friendly, PDF & Email

Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - in genere - Versamento di ulteriore importo a titolo di contributo unificato (c.d. doppio contributo) - Presupposti - Natura giudiziale del provvedimento oggetto di impugnazione - Necessità - Fattispecie.

 

I presupposti per l'applicazione, ai sensi dell'art. 13, comma 1 quater, del d.P.R. n. 115 del 2002, del versamento, da parte del ricorrente, dell’ulteriore importo a titolo di contributo unificato pari a quello dovuto per il ricorso principale (c.d. doppio contributo), a norma del comma 1 bis dello stesso art. 13 sussistono solo in presenza della natura giudiziale del provvedimento oggetto dell'impugnazione, restando escluse impugnazioni che, pur proposte con ricorso per cassazione, riguardino un atto amministrativo. (Nella specie, la S.C. ha escluso la debenza del predetto importo supplementare nel caso di impugnazione del provvedimento di diniego di condono).

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 37166 del 29/11/2021 (Rv. 663142 - 02)

 

Corte

Cassazione

37166

2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile