foroeuropeo.it

Socio accomandatario – Cass. n. 2665/2021

Print Friendly, PDF & Email

Previdenza (assicurazioni sociali) - contributi assicurativi - soggetti obbligati - Socio accomandatario - Obbligo iscrizione gestione commercianti - Condizioni.

Nelle società in accomandita semplice, in forza dell'art. 1, comma 203, della l. n. 662 del 1996 (che ha modificato l'art. 29 della l. n. 160 del 1975) e dell'art. 3 della l. n. 45 del 1986, la qualità di socio accomandatario non è sufficiente a far sorgere l'obbligo di iscrizione nella gestione assicurativa degli esercenti attività commerciali, essendo necessaria anche la partecipazione personale al lavoro aziendale, con carattere di abitualità e prevalenza, la cui ricorrenza deve essere provata dall'istituto assicuratore.

Corte di Cassazione Sez. L - , Ordinanza n. 2665 del 04/02/2021 (Rv. 660338 - 01)

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile