foroeuropeo.it

Giudizio civile e penale (rapporto) - cosa giudicata penale - autorità nel giudizio civile di danno – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11117 del 28/05/2015

Print Friendly, PDF & Email

Condanna dell'imputato in sede penale - Domanda risarcitoria - Accertamento in sede civile del concorso del danneggiato nella causazione del danno - Violazione dell'art. 651 cod. proc. pen. - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11117 del 28/05/2015

Risarcimento del danno - concorso del fatto colposo del creditore o del danneggiato - Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11117 del 28/05/2015

In materia di rapporti tra il giudizio penale e quello civile per il risarcimento del danno, la decisione con cui il giudice civile ravvisi un concorso del soggetto danneggiato nella causazione del pregiudizio dallo stesso lamentato non viola l'art. 651 cod. proc. pen., a norma del quale ha efficacia di giudicato nel processo civile l'accertamento, contenuto nella sentenza penale di condanna in ordine alla sussistenza del fatto, alla sua illiceità penale e alla commissione dello stesso da parte dell'imputato.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11117 del 28/05/2015

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile