foroeuropeo.it

Dichiarazione scritta del fiduciario ricognitiva del patto fiduciario contenuta in un testamento - Cass. n. 26988/2020

Print Friendly, PDF & Email

Negozi giuridici – fiduciari - Dichiarazione scritta del fiduciario ricognitiva del patto fiduciario contenuta in un testamento - Configurabilità - Effetti - Conseguenze nella distribuzione dell'onere probatorio - successioni "mortis causa" - successione testamentaria - testamento in genere – disposizioni.

La dichiarazione unilaterale scritta dal fiduciario, ricognitiva dell’intestazione fiduciaria dell'immobile, può essere contenuta anche in un testamento; essa non costituisce autonoma forma di obbligazione, avendo solo effetto confermativo del preesistente rapporto nascente dal patto fiduciario, con conseguente esonero a favore del fiduciante, destinatario della "contra se pronuntiatio", dell'onere della prova del rapporto fondamentale, che si presume fino a prova contraria.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 26988 del 26/11/2020 (Rv. 659690 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2697, Cod_Civ_art_2730, Cod_Civ_art_0587

patto fiduciario

corte

cassazione

26988

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile