foroeuropeo.it

Reati contro la famiglia - Assistenza familiare - maltrattamenti

Print Friendly, PDF & Email

Reati di molestia, ingiuria ed atti persecutori - Assorbimento in quello di maltrattamenti in famiglia - Rapporto di convivenza tra coniugi - Necessità per la configurazione del reato - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 6, Sentenza n. 7369 del 13/11/2012 Ud. (dep. 14/02/2013 )

Corte di Cassazione Sez. 6, Sentenza n. 7369 del 13/11/2012 Ud. (dep. 14/02/2013 )

 

Il delitto di maltrattamenti in famiglia in danno del coniuge assorbe i reati di ingiuria, molestia ed atti persecutori anche in caso di separazione e di conseguente cessazione della convivenza, rimanendo integri i doveri di rispetto reciproco, di assistenza morale e materiale e di solidarietà che nascono dal rapporto coniugale.

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile