foroeuropeo.it

Obbligazioni del conduttore - restituzione della cosa locata - Anormale stato di usura della cosa al momento della riconsegna - Diritto del locatore al risarcimento del danno - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 6596 del 07/03/2019

Print Friendly, PDF & Email

Locazione - obbligazioni del conduttore - restituzione della cosa locata - Anormale stato di usura della cosa al momento della riconsegna - Diritto del locatore al risarcimento del danno - Contenuto - Canone per il periodo necessario al compimento delle opere di ripristino - Configurabilità - Sussistenza - Onere probatorio a carico del locatore - Portata - Impossibilità di locare l'immobile in detto periodo - Esclusione.

Qualora, in violazione dell'art. 1590 c. c., al momento della riconsegna l'immobile locato presenti danni eccedenti il degrado dovuto al normale uso dello stesso, incombe al conduttore l'obbligo di risarcire tali danni, consistenti non solo nel costo delle opere necessarie per la rimessione in pristino, ma anche nel canone altrimenti dovuto per tutto il periodo necessario per l'esecuzione e il completamento di tali lavori, senza che, a quest'ultimo riguardo, il locatore sia tenuto a provare anche di aver ricevuto - da parte di terzi - richieste per la locazione, non soddisfatte a causa dei lavori.

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 6596 del 07/03/2019

Cod_Civ_art_1590, Cod_Civ_art_1591

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile