foroeuropeo.it

Lavoro - lavoro subordinato - retribuzione – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 1376 del 09/09/1970

Print Friendly, PDF & Email

Premi di lavorazione e di operosita - corresponsione - presupposti - calcolo - criteri - computabilita dei giorni festivi e di quelli spettanti a titolo di ferie.

Il premio di produzione viene corrisposto in misura globale, al termine dell'anno cui si riferisce,avuto riguardo ai mesi di presenza di ciascun lavoratore nel corso del detto anno ed a condizione che la produzione abbia raggiunto determinati risultati, cosi come previsto dall'accordo raggiunto in Sede di regolamentazione aziendale. Da tali dati di caratterizzazione economica e giuridica discende che il premio di produzione non puo altrimenti intendersi se non in termini compensativi di tutti i mesi di presenza lavorativa, fra i quali mesi non possono non essere compresi i giorni festivi ed i giorni spettanti a titolo di ferie. ( da tali principi la SC ha tratto la conseguenza che il premio di produzione non possa essere computato nella Determinazione del compenso dovuto per le festivita nazionali e infrasettimanali per il periodo feriale).

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 1376 del 09/09/1970

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile