foroeuropeo.it

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - tutela delle condizioni di lavoro - Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 256

Print Friendly, PDF & Email

Responsabilità ex art. 2087 c.c. - Infortunio sul lavoro - Autorizzazione del dipendente all'uso del mezzo proprio - Esonero - Esclusione - Conseguenze.

Nell'ipotesi in cui il dipendente, autorizzato all'uso del veicolo di sua proprietà, incorra in un infortunio lavorativo connesso alla conduzione del mezzo, il datore di lavoro non è esonerato dalla responsabilità ex art. 2087 c.c., ove tale infortunio possa essere messo in relazione causale con lo specifico rischio creato, in relazione alla conduzione del mezzo, da disposizioni datoriali relative alle modalità di esecuzione della prestazione.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 25689 del 11/10/2019 (Rv. 655483 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2087

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile