foroeuropeo.it

Redditi di impresa - Società di capitali estinta – Cass. n. 14570/2021

Print Friendly, PDF & Email

Societa' - di capitali - societa' a responsabilita' limitata (nozione, caratteri, distinzioni) - scioglimento - Redditi di impresa - Società di capitali estinta - Pretesa dell'amministrazione finanziaria nei confronti dei soci - Esigibilità - Presupposti - Avviso di liquidazione - Necessità - Contenuto - Ragioni.

In tema di redditi di impresa, l'amministrazione finanziaria che intenda esigere dai soci i crediti vantati nei confronti di una società di capitali estinta, deve comunicare loro, mediante apposito avviso di liquidazione, le ragioni della pretesa vantata nei loro confronti e gli elementi comprovanti l'incasso di somme o l'attribuzione di beni della società, nonché i relativi valori dal momento che, a differenza di quanto avviene per le società di persone, nelle società di capitali i soci rispondono dei debiti sociali non in qualità di successori della società estinta, ma in virtù di un'obbligazione autonoma per ingiustificato arricchimento che, "ex lege", impone a costoro di restituire quanto percepito in violazione della regola di cui all'articolo 2491 c.c.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 14570 del 26/05/2021 (Rv. 661523 - 02)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2495, Cod_Civ_art_2491

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile