foroeuropeo.it

Esecuzione forzata - immobiliare - vendita - con incanto – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9490 del 20/04/2007

Print Friendly, PDF & Email

Ordinanza di aggiudicazione - Revoca - Ammissibilità - Limiti.

In tema di esecuzione forzata, il provvedimento con il quale il giudice dell'esecuzione, nel corso di un processo di espropriazione forzata immobiliare, dispone l'aggiudicazione dei beni pignorati, trova il suo momento esecutivo (art.487 cod. proc. civ.) nella conseguita definitività dell'aggiudicazione, con la conseguenza che, finché questa non si sia realizzata, l'ordinanza può sempre essere revocata dal giudice che l'ha emessa.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9490 del 20/04/2007

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile