foroeuropeo.it

Proprietà - azioni a difesa della proprietà - regolamento di confini - prova – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 6740 del 07/04/2016

Print Friendly, PDF & Email

Criterio di accertamento del confine tra lotti separati, derivanti da un unico fondo - Titoli di acquisto - Fonte primaria - Ricorso ad altri mezzi di prova - Condizioni - Fattispecie relativa a frazionamento indicato nel contratto preliminare.

Nell'accertamento del confine tra due fondi limitrofi, costituenti lotti separati di un appezzamento originariamente unico, la fonte primaria di valutazione è rappresentata dall'esame dei titoli di acquisto delle rispettive proprietà e del frazionamento agli stessi allegato, potendo il giudice di merito ricorrere ad ogni altro mezzo di prova solo qualora, sulla base delle risultanze dei predetti elementi, il confine risulti comunque incerto. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza di merito che, nell'impossibilità di determinare il confine tra i fondi sulla base del frazionamento allegato al contratto definitivo, ha fatto riferimento, onde individuare l'oggetto della compravendita e, con esso, il confine, al frazionamento indicato dalle parti nel contratto preliminare).

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 6740 del 07/04/2016

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile