foroeuropeo.it

Proprietà - limitazioni legali della proprietà - rapporti di vicinato - distanze legali - nelle costruzioni - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9649 del 11/05/2016

Print Friendly, PDF & Email

Presupposti - Immobili fronteggianti - Necessità - Misurazioni in modo lineare e non radiale - Necessità.

In tema di limitazioni legali alla proprietà, l'art. 873 c.c., la cui finalità consiste nell'evitare intercapedini dannose, si applica solo all'ipotesi di fabbricati che, sorgendo da bande opposte rispetto alla linea di confine, si fronteggiano, anche solo in minima parte, onde la distanza tra gli stessi va misurata in modo lineare e non, come invece previsto in materia di vedute, in modo radiale.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9649 del 11/05/2016

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile