foroeuropeo.it

cosa giudicata civile - interpretazione del giudicato - giudicato esterno tributi (in generale) - "solve et repete" – Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 9710 del 19/04/2018

Print Friendly, PDF & Email

contenzioso tributario Giudicato - Limiti oggettivi - Estensione a diversi periodi di imposta - Condizioni.

Nel processo tributario, il vincolo oggettivo derivante dal giudicato, in relazione alle imposte periodiche, deve essere riconosciuto nei casi in cui vengano in esame fatti che, per legge, hanno efficacia permanente o pluriennale, producendo effetti per un arco di tempo che comprende più periodi di imposta o nei quali l'accertamento concerne la qualificazione del rapporto, salvo che, in materia di IVA, ciò comporti l'estensione ad altri periodi di imposta di un giudicato in contrasto con la disciplina comunitaria, avente carattere imperativo, compromettendone l'effettività.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 9710 del 19/04/2018

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile