foroeuropeo.it

Lavoratore collocato in CIG

Print Friendly, PDF & Email

Elezioni - operazioni elettorali - lavoratore collocato in CIG - svolgimento di funzioni presso gli uffici elettorali - diritto al riposo compensativo - esclusione - fondamento. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 29774 del 19/11/2018

>>> Il lavoratore chiamato ad adempiere funzioni presso gli uffici elettorali, nel periodo di collocazione in CIG, non ha diritto ai riposi compensativi per i giorni festivi o non lavorativi, eventualmente compresi nel periodo di svolgimento delle suddette operazioni, di cui all'art. 119, comma 2, del d.P.R. n. 361 del 1957, così come sostituito dall'art. 11 della l. n. 53 del 1990, ed autenticamente interpretato dall'art. 1 della l. n. 69 del 1992, in quanto, costituendo la piena funzionalità del rapporto lavorativo il presupposto indispensabile per l'applicazione di tale disciplina, sarebbe incongruo consentire il recupero delle energie psico-fsiche ad un lavoratore di cui è sospeso l'obbligo di prestare attività lavorativa.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 29774 del 19/11/2018

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile