foroeuropeo.it

Legittimazione all'impugnazione del P.G. presso la corte di appello – Cass. n. 393/2021

Print Friendly, PDF & Email

Elezioni - impugnazioni e ricorsi - Ricorsi elettorali ex art. 143 del d.lgs. n. 267 del 2000 - Legittimazione all'impugnazione del P.G. presso la corte di appello - Esclusione.

In tema di controversie elettorali, all'azione ex art. 143 del d.lgs. n. 267 del 2000, che muove da una proposta ministeriale e si connota come una misura preventiva ed interdittiva provvisoria, non è applicabile il disposto dell'art. 22, comma 10, del d.lgs. n. 150 del 2011, concernente, invece, un'azione popolare o una impugnativa, sicché deve escludersi la legittimazione attiva al ricorso per cassazione, avverso la decisione della corte di appello, della Procura generale della Repubblica presso la medesima corte, spettando, invero, detta legittimazione al Ministero dell'Interno.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 393 del 13/01/2021

ricorso elettorale

corte

cassazione

393

2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile