foroeuropeo.it

Bene immobile di proprietà comunale – Cass. n. 21991/2020

Print Friendly, PDF & Email

Giurisdizione civile - giurisdizione ordinaria e amministrativa. Bene immobile di proprietà comunale - Concessione in uso a privato per lo svolgimento di servizi socio-assistenziali - Assenza di un provvedimento amministrativo di destinazione a servizio pubblico - Controversia relativa alla restituzione del bene - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.

In tema di beni di proprietà degli enti pubblici, l'immobile comunale che, a titolo oneroso, sia stato concesso in uso ad un privato per lo svolgimento di servizi socio-assistenziali, in mancanza di un provvedimento amministrativo che lo destini a pubblico servizio, appartiene al patrimonio disponibile dell'ente, con la conseguenza che la controversia relativa alla sua restituzione rientra nella giurisdizione del giudice ordinario, avendo ad oggetto un rapporto privatistico di carattere paritetico riconducibile a quello locatizio.

Corte di Cassazione, Sez. U, Ordinanza n. 21991 del 12/10/2020 (Rv. 659283 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0826, Cod_Civ_art_1571

corte

cassazione

21991

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile