foroeuropeo.it

Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Domanda di accertamento della non debenza per asserita usurarietà - Cass. n. 26495/2020

Print Friendly, PDF & Email

Giurisdizione civile - giurisdizione ordinaria e amministrativa - giurisdizione in materia tributaria - Interessi, sanzioni e aggi relativi a rapporti di natura tributaria - Domanda di accertamento della non debenza per asserita usurarietà - Giurisdizione del giudice tributario - Sussistenza - Fondamento.

È devoluta alla giurisdizione tributaria, ex art. 2 del d.lgs. n. 546 del 1992, la controversia avente ad oggetto la non debenza, in ragione del loro asserito carattere usurario ex art. 644 c.p., degli interessi di qualsivoglia natura, delle sanzioni e degli aggi che si riferiscono a rapporti di natura tributaria, in quanto volta a far valere l'illegittimità di una pretesa azionata nell'ambito di prerogative riconosciute direttamente dalla legge, quindi riferibili "lato sensu" al potere impositivo.

Corte di Cassazione, Sez. U - , Ordinanza n. 26495 del 20/11/2020 (Rv. 659531 - 01)

corte

cassazione

26495

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile