foroeuropeo.it

Personale dell'amministrazione degli Affari esteri – Cass. n. 11759/2021

Print Friendly, PDF & Email

Impiego pubblico - impiegati dello stato - indennita' - Personale dell'amministrazione degli Affari esteri - Periodo di servizio all'estero - Trattamento economico - Indennità integrativa speciale - Spettanza - Esclusione - Fondamento - Art. 1 bis del d.l. n. 138 del 2011, conv. con modif. dalla l. n. 148 del 2011 - Norma di interpretazione autentica dell'art. 170 del d.P.R. n. 18 del 1967 - Innovatività - Esclusione.

Il trattamento economico spettante al personale del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per il periodo di servizio all'estero non include l'indennità integrativa speciale, secondo quanto disposto dall'art. 1 bis del d.l. n. 138 del 2011, conv. con modif. dalla l. n. 148 del 2011, norma di interpretazione autentica dell'art. 170 del d.P.R. n. 18 del 1967, come tale priva di carattere innovativo.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 11759 del 05/05/2021 (Rv. 661158 - 01)

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile