foroeuropeo.it

Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - procedimento di primo grado - giudice competente - per territorio – Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 3338 del 12/02/2020 (Rv. 656782 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Controversia di natura previdenziale instaurata nei confronti di un'amministrazione statale - Ambito di applicazione - Foro speciale della residenza dell'attore ex art_ 444 c.p.c. - Operatività - Fondamento - Fattispecie.

Le controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie, nel cui ambito vanno ricomprese, ai sensi dell'art_ 442 c.p.c., tutte quelle "derivanti dalla applicazione" di norme di natura previdenziale, sono di competenza del tribunale, in funzione di giudice del lavoro, nella cui circoscrizione ha residenza l'attore; tale previsione, di natura speciale, prevale anche sulla regola del foro erariale, applicabile nel caso di partecipazione al processo di una P.A., essendo l'ordinamento orientato verso un "favor" nei confronti dell'assistito connesso all'esigenza di facilitare l'accesso al giudice della parte più bisognosa di assistenza. (Nella specie, la S.C. ha ritenuto che rientrasse nelle controversie assistenziali anche quella di risarcimento del danno da ritardo nella riattivazione delle provvidenze assistenziali sospese, ai sensi dell'art_ 2, comma 58, della l. n. 92 del 2012).

Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 3338 del 12/02/2020 (Rv. 656782 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_444, Cod_Proc_Civ_art_442, Cod_Proc_Civ_art_025

PROCEDIMENTI SPECIALI

PROCEDIMENTI IN MATERIA DI LAVORO E DI PREVIDENZA

PROCEDIMENTO DI PRIMO GRADO

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile