foroeuropeo.it

Assicurazione - assicurazione della responsabilità civile - facoltà e obblighi dell'assicuratore - Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18325 del 09/07/2019 (Rv. 654774 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Giudizio di risarcimento danni da responsabilità civile automobilistica - Giudicato favorevole al danneggiato - Opponibilità all'assicuratore rimasto estraneo al giudizio - Esclusione - Fondamento - Efficacia solo probatoria del giudicato formatosi "inter alios".

Cosa giudicata civile - limiti del giudicato - soggettivi (limiti rispetto a terzi) In genere.

In tema di assicurazione obbligatoria sulla responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, il giudicato di condanna del danneggiante non può essere opposto dal danneggiato che agisca nei confronti dell'assicuratore perché devono essere garantiti il diritto di difesa del terzo ed i principi del giusto processo e del contraddittorio. Pertanto, detto giudicato può avere nel successivo giudizio esclusivamente efficacia di prova documentale.

Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18325 del 09/07/2019 (Rv. 654774 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2909, Cod_Civ_art_2054

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile