foroeuropeo.it

Circolazione stradale - condotta dei veicoli - immissioni nel flusso della circolazione -Cass. n. 2864/2020

Print Friendly, PDF & Email

Immissione da area privata - Precedenza di diritto - Spettanza al veicolo in sorpasso nel flusso della circolazione - Sussistenza - Conseguenze.

CIRCOLAZIONE STRADALE

CONDOTTA DEI VEICOLI

IMMISSIONI NEL FLUSSO DELLA CIRCOLAZIONE

 

Circolazione stradale - condotta dei veicoli - incroci stradali - precedenza di diritto.

In tema di circolazione stradale, il conducente che, uscendo da area privata, si immette nel flusso della circolazione è obbligato a dare la precedenza ai veicoli transitanti, in marcia normale o di sorpasso, sulla strada favorita e, pertanto, è tenuto ad ispezionare costantemente la strada durante tutta la manovra di immissione (e non soltanto in prossimità dell'incrocio), astenendosi dal compierla qualora non sia in grado di vedere se sia in atto un sorpasso tra veicoli.

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 2864 del 06/02/2020 (Rv. 656760 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2054

corte

cassazione

2864

2020

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile