foroeuropeo.it

Demanio - demanio statale – archeologico - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 10303 del 26/04/2017

Print Friendly, PDF & Email

Beni archeologici - Presenza in Italia - Presunzione relativa di provenienza dal suolo o dal fondale marino italiani e di appartenenza al patrimonio indisponibile dello Stato - Onere della prova – Riparto.

I beni archeologici presenti in Italia si presumono, salvo prova contraria gravante sul privato che ne rivendichi la proprietà, provenienti dal sottosuolo o dai fondali marini italiani e conseguentemente appartengono al patrimonio indisponibile dello Stato.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 10303 del 26/04/2017

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile