foroeuropeo.it

Famiglia - matrimonio - separazione personale dei coniugi - effetti - provvedimenti per i figli – Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 3652 del 13/02/2020 (Rv. 657047 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Minori - Affido condiviso - Collocazione prevalente presso uno dei genitori - Tempi e modalità dei rapporti con il genitore non convivente - Criteri.

In tema di affido condiviso del minore, la regolamentazione dei rapporti con il genitore non convivente non può avvenire sulla base di una simmetrica e paritaria ripartizione dei tempi di permanenza con entrambi i genitori, ma deve essere il risultato di una valutazione ponderata del giudice del merito che, partendo dall'esigenza di garantire al minore la situazione più confacente al suo benessere e alla sua crescita armoniosa e serena, tenga anche conto del suo diritto a una significativa e piena relazione con entrambi i genitori e del diritto di questi ultimi a una piena realizzazione della loro relazione con i figli e all'esplicazione del loro ruolo educativo.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 3652 del 13/02/2020 (Rv. 657047 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0337_3

FAMIGLIA

MATRIMONIO

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile