foroeuropeo.it

Responsabilità' civile - amministrazione pubblica – Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 20279 del 26/07/2019 (Rv. 654925 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Agenzia delle entrate - Provvedimenti di diniego e sospensione rimborsi IVA - Responsabilità ex art. 2043 c.c. - Giudicato tributario sull'illegittimità del rifiuto - Incidenza - Fondamento.

In tema di accertamento della responsabilità dell'Agenzia delle entrate, per aver rifiutato di erogare i rimborsi IVA ad una società in nome collettivo, successivamente dichiarata fallita,il giudice del merito non può procedere ad un'autonoma valutazione della legittimità dell'operato dell'Amministrazione finanziaria, senza tenere conto del giudicato tributario di accertamento definitivo dell'illegittimità degli atti di rifiuto, una volta riconosciuta la dipendenza causale tra sospensione del rimborso e perdita di liquidità generativa dell'insolvenza.

Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 20279 del 26/07/2019 (Rv. 654925 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2043

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile